fbpx

Proroghe certificati trasporto stradale

Normativa europa e nazionale chiarimenti Ministero dell’Interno

Il Ministero dell’Interno ha diramato una propria circolare con la quale vengono forniti chiarimenti operativi per quanto riguarda le proroghe alla durata di alcuni certificati nel settore del trasporto stradale, con lo scopo di integrare le disposizioni approvate in sede nazionale con quanto previsto dal Regolamento (UE) 2020/698, che ha introdotto una serie di proroghe valide in tutto il territorio unionale, per tutti i veicoli immatricolati nell’Unione Europea e per tutti i certificati rilasciati da ciascun Paese membro, creando delle sovrapposizioni normative, che hanno reso necessaria una lettura coordinata.

Il regolamento comunitario, per evitare discrasie tra la disciplina comune e quella di ciascuno Stato membro, prevede che eventuali regimi più favorevoli, adottati da un determinato Paese, abbiano valore unicamente al suo interno.

Se, a seguito di autorizzazione della Commissione europea, eventuali regimi più favorevoli istituiti da uno Stato membro vengono pubblicati sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, la validità di tali regimi più favorevoli per conducenti e veicoli di un singolo Stato, si estende a tutti gli altri Stati membri, ai fini della circolazione sul proprio territorio dei richiamati veicoli e conducenti.

Trovi l'allegato nella sezione Download

Referente


Silvio Forcione

Segretario Federazione

Contatta il nostro referente per avere un filo diretto.
Siamo a tua disposizione. Sempre.

Ti potrebbe interessare

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più