fbpx

Rivoluzione parcheggi, addio strisce blu

Sasso Marconi – Entro un mese spariranno i parcometri: ci si potrà fermare per 60 minuti, verranno cancellati tutti gli stalli di parcheggio a pagamento e li sostituisce con sosta gratuita con regolazione a disco orario. La conferma viene da Gianluca Castagnoli, presidente della delegazione Confcommercio Ascom: «Ci sembra una decisione giusta, che va a favore di tutto il paese. Durante la clausura tutti hanno riscoperto il valore dei negozi di prossimità e anche la fruizione della piazza e delle vie intorno sarà così facilitata».

Una rivoluzione per la sosta nel centro del capoluogo dove fino ad ora parcheggiare nei 39 spazi delimitati dalle strisce blu costava 60 centesimi l’ora, col connesso impegno a raggiungere il parchimetro, dotarsi dello scontrino e tutto il resto. Con una risposta positiva a una proposta-interrogazione presentata dalla lista civica d’opposizione ‘Dimmi’ il sindaco Parmeggiani ha fatto una scelta in decisa controtendenza rinunciando ad un introito annuale di circa 20mila euro, e soprattutto semplificando la vita quotidiana di tutti: residenti, commercianti e clienti.

Sul versante politico si registra una convergenza nell’interesse del paese: «La proposta è valida e ci è parso giusto accettarla. Tutto qui», commenta senza problemi il sindaco Parmeggiani, che prevede possa servire un mesetto per dare seguito pratico alla decisione: la cancellazione delle strisce blu, la rimozione dei parchimetri e la sostituzione della segnaletica di transizione al disco orario. «Convertiremo le strisce blu in strisce bianche con sosta regolamentata di 60 minuti con disco orario», conferma l’assessore Raschi mentre i consiglieri di opposizione ringraziano.

«Avevamo chiesto di sostituire i parcometri a pagamento con una più semplice gestione con disco orario per favorire la fruizione del centro del paese e per collaborare alla ripresa e sostenere l’attività dei commercianti che con la loro presenza contribuiscono alla vita sociale della comunità – chiarisce la lista civica che fa capo a Marco Mastacchi –. Questo ridarà a Sasso Marconi e ai suoi residenti il piacere di vivere il paese e di fruire in sicurezza e più liberamente di tutte le opportunità presenti».

Spariranno quindi anche gli stalli a pagamento di via Stazione: «La rotazione viene garantita dal disco orario e i clienti sono favorevoli a questa semplificazione» aggiunge Donato Ricci del supermercato Metà.

Gabriele Mignardi, Il Resto del Carlino, 24 giugno 2020

Referente


Pietro Francesconi

Funzionario

Contatta il nostro referente per avere un filo diretto.
Siamo a tua disposizione. Sempre.

Ti potrebbe interessare

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più