fbpx

Via Mascarella: «Il jazz scaccia i pusher»

Vincenzo Cappelletti, socio della Cantina Bentivoglio, interviene sulla situazione in zona Universitaria

In riferimento alla situazione nella zona Universitaria, come gestore da oltre 30 anni dello storico locale Cantina Bentivoglio, esprimo alcune considerazioni di tipo pratico. Riferite in particolare a via Mascarella, sulla quale operiamo costantemente.

Durante il lockdown, a causa della totale mancanza di passaggio e chiusura delle attività, abbiamo assistito a un notevole peggioramento delle condizioni di sicurezza, con spacciatori che facevano avanti e indietro tra Belle Arti e Irnerio. Noi eravamo all’interno a preparare pasti (a volte anche per il personale ospedaliero) e venivano i fattorini a ritirare per le consegne.

In un’occasione qualcuno si è intrufolato, rubando un telefono e materiale vario. Abbiamo segnalato più volte alla Municipale e alla Questura la situazione, e sono iniziati più stringenti passaggi di pattuglie, che hanno contribuito alla rarefazione dei soggetti. Dopo la riapertura (18 maggio) ci sono stati un paio di ulteriori episodi spiacevoli che hanno visto coinvolto uno dei nostri soci.

Ai primi di luglio il Comune ci ha autorizzato a organizzare un’edizione ridotta, ma più lunga nel tempo, del Salotto del Jazz (doveroso un ringraziamento agli assessori Aitini e Lepore): da quel giorno sono praticamente scomparsi i personaggi che avevano ‘infestato’ la via. Noi, come Cantina Bentivoglio assieme ai colleghi del Bravo Caffè e del Moustache, stiamo ancora lavorando alla sera, con una tranquillità e una sicurezza che mancavano da tempo.

La rassegna andrà avanti fino a quando il tempo lo permetterà. I provvedimenti presi recentemente, di riposizionare un presidio fisso in piazza Verdi e zone limitrofe, potrebbe in teoria fare defluire i problemi verso la nostra strada. Ma il fatto che 5 sere su 7 sia frequentata da clienti e persone ‘normali’, farà sì (come a luglio e agosto) che riusciremo lavorare in ottime condizioni. Va comunque un plauso a tutte le forze dell’ordine che si prodigano per la sicurezza e il risanamento della zona.

Vincenzo Cappelletti, il Resto del Carlino, 8 settembre 2020

Referente


Annalisa Gotti

Responsabile

Contatta il nostro referente per avere un filo diretto.
Siamo a tua disposizione. Sempre.

Ti potrebbe interessare

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più